Prestito d’Onore

Se sei un giovane in cerca di un finanziamento che ti permetta di continuare a studiare o di aprire una nuova attività personale, allora devi continuare a leggere questo articolo e capire tutto del prestito d’onore perché è proprio ciò che fa al caso tuo.

Scopri di che cosa si tratta, come richiederlo e quali sono i requisiti necessari per ottenerne uno.




Come funziona il prestito d’onore

Il prestito d’onore è un prestito che permette ai più giovani di ricevere un aiuto economico per:

  • avviare un’attività di tipo imprenditoriale o di tipo commerciale
  • fondare imprese che possano aumentare la percentuale di occupati tra le fasce più giovani della popolazione e tra le donne
  • continuare il percorso formativo universitario

Il prestito d’onore, infatti, nasce nel 1996 grazie ad una legge (rivista e modificata nel 2000) che si poneva come obiettivo quello di creare nuovi posti di lavoro e viene gestito da Invitalia (agenzia nazionale che sostiene lo sviluppo di nuove imprese) o direttamente da Comuni e Regioni.

I prestiti d’onore sono dei finanziamenti agevolati che vengono elargiti a chi ne fa richiesta per il 50% senza alcun obbligo di restituzione come fossero finanziamenti a fondo perduto e per il restante 50% con rimborso a tassi d’interesse più bassi di quanto avviene con i normali prestiti personali.




Chi può richiedere un prestito d’onore?

I prestiti d’onore sono riservati a:

  • giovani studenti che non hanno sufficienti possibilità economiche per laurearsi o seguire corsi di specializzazione post-laurea, master o dottorati
  • giovani che vogliono aprire un’attività lavorativa autonoma sotto forma di azienda o di startup
  • ragazzi che desiderano avviare una microimpresa
  • ragazzi che vogliono cimentarsi in attività di franchising

A tal proposito leggi anche: “Prestiti aziendali” / “Prestiti per startup

Come ottenere un prestito d’onore?

Per accedere ad un prestito d’onore a fondo perduto devi essere in possesso dei giusti requisiti, alcuni dei quali sono validi per tutte le tipologie di prestiti e altri che variano in base al finanziamento che più si addice alle tue esigenze.

I requisiti comuni sono due:

  • residenza in Italia
  • maggiore età

Si tratta di prestiti senza garanzie che non richiedono controlli particolarmente approfonditi da parte di banche e finanziarie.

Prestito d'Onore

Potrebbe interessarti leggere anche: “Prestiti a tasso zero” / “Prestito senza reddito dimostrabile

Prestito d’onore dove richiederlo

Se desideri richiedere un Invitalia prestito d’onore devi recarti sul sito ufficiale, partecipare al bando pubblicato online dall’agenzia e presentare un business plan che illustri in maniera dettagliata il tuo progetto.

Per ogni bando viene messa a disposizione una cifra fissa che non puoi modificare e a vincerla è l’idea che viene considerata più interessante. Ci sono tanti bandi quanti sono i tipi di prestito d’onore esistenti ma è possibile iscriversi solo a quello che si adatta di più alla tua situazione personale e alla tua idea di progetto.

Dopo esserti iscritto al bando, ricevi una risposta nel giro di massimo 60 giorni lavorativi sia in caso di esito negativo sia in caso di esito positivo. Una volta usciti i risultati, hai 30/60 giorni di tempo per riscuotere i fondi a te dedicati.

Prestito d’onore studenti

Questi tipi di prestito servono a sostenere il pagamento delle tasse universitarie per l’intera durata del corso di laurea o del master di primo o secondo livello che hai scelto.

Si tratta di un prestito per studenti meritevoli concesso soprattutto se non hai le facoltà economiche per affrontare il percorso di studi (anche se al momento della richiesta non c’è bisogno di presentare la certificazione ISEE che attesta il tuo reddito).

I prestiti d’onore studenti vengono accreditati sul conto corrente in diverse fasi concordate con la banca partner della tua università e devono essere rimborsati una volta terminati gli studi, così che tu abbia il tempo per trovare un lavoro che ti permetta di ripagare il debito senza troppe preoccupazioni (generalmente dopo due anni dalla fine del percorso).

I requisiti necessari per ottenerli sono:

  • essere iscritto ad un’università italiana
  • avere un’età compresa tra 18 e 40 anni
  • esserti diplomato con un voto di almeno 75/100 o laureato con almeno 100/110

Prestito d’onore per microimpresa e prestito d’onore per attività autonoma

Si tratta di un prestito giovani under 35 che viene concesso a chi vuole aprire un’attività a patto che lo faccia entro 45 giorni dall’accredito del finanziamento.

Questo prestito può essere richiesto anche da donne di ogni età e da società costituite da non più di 12 mesi al momento della domanda.

Requisito fondamentale per ottenerlo è risultare disoccupato e deve essere restituito in massimo 7 anni.

A tal proposito leggi anche: “Prestiti per disoccupati

Prestito d’onore per franchising

Parliamo di un prestito per i giovani che, a differenza degli altri, non ha una cifra limite fissata dal bando: la liquidità massima erogabile dipende dall’attività che vuoi avviare e viene concessa dalle Regioni o tramite i contributi dell’Unione Europea.

Banche che aderiscono al prestito d’onore per studenti

Il prestito d’onore studenti universitari non viene gestito direttamente dalle Regioni o da Invitalia ma è un accordo privato che le varie università prendono con le banche che aderiscono al progetto.

Tra queste troviamo: