Cessione del Quinto Dipendenti Pubblici

Lavori nel settore pubblico e hai bisogno di liquidità per affrontare delle spese impreviste o già programmate da tempo? Grazie alla Cessione del Quinto dipendenti pubblici puoi ottenere il tuo finanziamento in modo facile e veloce usufruendo di rate di rimborso comode e vantaggiose.

Vediamo nei dettagli in cosa consiste questa tipologia di prestito, come funziona e come fare per ottenerlo.




Che cos’è la Cessione del Quinto per dipendenti pubblici?

Si tratta di un finanziamento non finalizzato a tasso fisso pensato appositamente per lavoratori del settore pubblico, come dipendenti degli uffici di amministrazione, degli enti locali o degli enti pubblici con un contratto di lavoro preferibilmente a tempo indeterminato.

In alternativa potresti leggere: “Prestito con contratto determinato

Il rimborso della Cessione del Quinto dipendenti pubblici avviene tramite trattenuta diretta dalla busta paga di un importo fissato per legge a massimo un quinto (il 20%) del tuo guadagno mensile netto, che viene girato dal datore di lavoro all’istituto di credito cui ti sei rivolto.




Proprio per questa caratteristica del rimborso diretto da parte del datore di lavoro che trattiene l’importo direttamente dal tuo stipendio, la Cessione del Quinto fa sì che il rischio di ritardo nei pagamenti o di insolvenza sia praticamente pari a zero, fatto che rende il finanziamento facilmente erogabile anche a cattivi pagatori e protestati.

Per saperne di più leggi: “Cessione del Quinto per cattivi pagatori

Una modalità di rimborso comoda e veloce

Con la Cessione del Quinto per dipendenti pubblici puoi ottenere il finanziamento in tempi molto veloci e soprattutto puoi restituirlo in modo comodo e pratico.

Trattandosi di un prestito non finalizzato, la Cessione del Quinto dipendenti pubblici viene concessa senza che ti sia richiesto alcun giustificativo di spesa né su come né su quando hai intenzione di utilizzare la liquidità ottenuta, che viene resa disponibile sul tuo conto corrente nel giro di pochi giorni.

A tal proposito leggi anche: “Tempi erogazione Cessione del Quinto

Un altro vantaggio è dato dai tassi di interesse TAN e TAEG che sono molto agevolati rispetto a quelli imposti con altre tipologie di prestito.

Per saperne di più leggi: “TAN e TAEG per Cessione del Quinto

Molta della sicurezza di questa tipologia di finanziamento è data dall’obbligo di stipulare due tipi di polizze assicurative, una di tipo rischio vita e una di tipo rischio impiego, che tutelino sia te e i tuoi eredi sia l’istituto di credito in caso di morte improvvisa o inaspettata perdita del lavoro prima che tu abbia potuto rimborsare per intero il prestito.

Per ulteriori informazioni leggi: “Assicurazione e Cessione del Quinto

Cessione del Quinto Dipendenti Pubblici

Potrebbe interessarti leggere anche: “Cessione del Quinto e tredicesima” / “Rinnovo Cessione del Quinto

Requisiti necessari

Tra i requisiti imprescindibili per poter ottenere un prestito tramite Cessione del Quinto per dipendenti pubblici ci sono:

  • assunzione con un contratto a tempo indeterminato da almeno tre mesi o a tempo determinato a patto che la data di scadenza del contratto di lavoro sia più avanti di quella del prestito
  • presenza di uno stipendio fisso e continuato nel tempo
  • maggiore età

Per maggiori informazioni a riguardo leggi anche: “Requisiti Cessione del Quinto

Calcolo Cessione del Quinto dipendenti pubblici

Il piano di ammortamento di questo tipo di prestiti è totalmente personalizzabile e la sua durata varia dai 24 ai 120 mesi (2-10 anni).

Moltiplicando i mesi relativi alla durata del finanziamento per la rata massima trattenibile dal tuo stipendio, si ottiene il montante del prestito, cioè il costo totale comprensivo di quota capitale e quota interessi oltre che delle spese accessorie. A tal proposito è bene precisare che più il piano di ammortamento è diluito nel tempo, più le rate di rimborso da pagare sono basse ma gli interessi elevati e viceversa.

Per saperne di più su come calcolare la rata della tua Cessione del Quinto e il quinto trattenibile dal tuo stipendio leggi: “Calcolo Cessione del Quinto” e “Come si calcola il quinto dello stipendio?

A chi rivolgersi?

Prima di decidere a chi richiedere un prestito tramite Cessione del Quinto dello stipendio dipendenti pubblici è utile farsi fare dei preventivi online, che sono sempre gratuiti e senza impegno e ti permettono di sapere con certezza se l’istituto cui stai pensando di rivolgerti offre soluzioni adatte alla tua situazione personale ed economica e soprattutto se il rimborso del prestito scelto non è troppo oneroso per te.

Tra gli enti creditizi più affidabili e convenienti troviamo: