Prestiti Inpdap Insegnanti

Sono tanti gli insegnanti che ogni anno in Italia cercano di ottenere un prestito da banche e finanziarie, senza sapere che una delle migliori soluzioni possibili per loro è quella dei prestiti Inpdap insegnanti.

Se anche tu sei un docente, perché farti scappare l’opportunità di sfruttare un finanziamento così vantaggioso ed economico? Se sei interessato continua a leggere l’approfondimento e ti daremo tutte le informazioni utili per avanzare la tua richiesta personalizzata.




Come funziona il prestito Inpdap insegnanti

Il prestito insegnanti Inpdap è un prestito personale che può essere richiesto solo ed esclusivamente dagli insegnanti che risultano iscritti al fondo della Gestione Unitaria delle Prestazioni Creditizie e Sociali dell’Inps, sia che essi siano ancora in servizio o abbiano già raggiunto il pensionamento.

Sono disponibili varie tipologie di prestiti insegnanti di cui parleremo nei dettagli in seguito, ma la caratteristica principale che le accomuna tutte è la loro convenienza. Il tasso di interesse TAN, infatti, è fisso e pari al 4,25% per tutta la durata del piano di ammortamento e a questo importo va aggiunto solamente uno 0,50% legate alle spese di amministrazione della pratica.

A tal proposito leggi: “Prestiti convenienti




I prestiti Inpdap dipendenti scuola sono prestiti non finalizzati che possono essere utilizzati per qualsiasi tipo di spesa e l’intera cifra viene erogata solitamente nel giro di poco tempo e in un’unica soluzione.

Per approfondimenti leggi: “Prestiti veloci” / “Prestiti in 24 ore

Tipi di prestiti Inpdap insegnanti

Come dicevamo, gli insegnanti che desiderano fare richiesta per questi vantaggiosi tipi di prestito hanno a disposizione diverse alternative tra cui scegliere:

Piccolo prestito Inps insegnanti

Si tratta di un piccolo prestito Inpdap, grazie al quale è possibile ottenere un importo abbastanza contenuto di denaro da rimborsare in massimo 48 rate mensili, che possono essere trattenute direttamente dallo stipendio percepito.

Prestito pluriennale Inpdap

I prestiti pluriennali Inpdap possono essere rimborsati in 60 o 120 mesi e permettono di ottenere importi un po’ più elevati dei precedenti. Si può scegliere tra prestiti diretti o garantiti, i primi vengono stanziati direttamente dall’Inps mentre i secondi sono concessi da istituti di credito che hanno stipulato accordi con l’ente.

Cessione del Quinto Inpdap

La Cessione del Quinto Inpdap funziona come la tradizionale Cessione e può essere richiesta da tutti gli insegnanti che hanno un contratto di tipo indeterminato.

Per saperne di più leggi anche: “Cessione del Quinto dipendenti pubblici

Mutuo ipotecario Inps

Il mutuo ipotecario Inps, che può essere richiesto da tutti coloro che desiderano acquistare o ristrutturare la propria abitazione, permette di ottenere fino a 300.000 euro. La casa da acquistare può essere sia per il diretto intestatario della Gestione che per un suo familiare.

Presttiti Inpdap insegnanti

Piccolo prestito Inpdap scuola: come fare richiesta e requisiti

Sia che tu sia un’insegnante ancora in servizio sia che tu sia già in pensione, la domanda di richiesta va fatta compilando l’apposito modulo che si trova online sul sito dell’Inps. Una volta inserite tutte le informazione necessarie, dovrai consegnare il modulo alla tua amministrazione di appartenenza.

Di preciso la richiesta può essere avanzata da:

  • insegnanti delle scuole elementari
  • insegnanti delle scuole medie
  • insegnanti delle superiori
  • docenti universitari
  • dipendenti scolastici come personale ATA o segretari

I requisiti indispensabili per poter ottenere il prestito Inpdap insegnati sono:

  • Iscrizione alla Gestione Unitaria
  • Almeno quattro anni di servizio nel pubblico impiego
  • Contratto indeterminato (necessario per ottenere prestiti Inpdap per insegnanti di ruolo)
  • Contratto determinato, ma non inferiore a 36 mesi (per ottenere prestiti Inpdap insegnanti precari)

Per saperne di più leggi: “Prestito con contratto determinato

Rinnovo ed Estinzione anticipata prestiti docenti

Anche per questi prestiti, come avviene generalmente per qualsiasi tipo di finanziamento, è possibile ricorrere sia al rinnovo che all’estinzione anticipata prestito.

Attenzione, però, perché potrai ricorrere a queste opzioni solo una volta passato il periodo minimo di ammortamento che equivale a 6 mesi per i prestiti che durano 12 mensilità, 12 per quelli di 24, 18 per quelli di 36 e 24 per quelli di 48.