Prestiti Tra Privati Sicuri

Desideri ottenere un finanziamento senza ricorrere a banche e finanziarie? La soluzione ideale è quella dei prestiti tra privati.

Continua a leggere l’articolo per sapere di cosa si tratta, come funzionano e dove puoi richiederli avendo la certezza che si tratti di prestiti personali da privati seri.




Cosa sono i prestiti tra privati veloci?

I prestiti tra privati sono finanziamenti che non vengono erogati da istituti di credito ma che sono concessi da soggetti privati ad altri soggetti privati che si organizzano tra loro in autonomia.

I prestiti tra privati si dividono in due categorie:

  • prestiti non regolamentati, che vengono stipulati tra conoscenti, amici o familiari e sono regolati solo da un accordo tra le due parti interessate
  • prestiti regolamentati da un intermediario autorizzato dalla Banca d’Italia.

Prestiti tra privati non regolamentati

I prestiti personali non regolamentati sono:




  • stipulati con scrittura privata al fine di tutelare entrambe le parti in quanto la scrittura nero su bianco, in cui si specificano i dati sia del creditore sia del debitore, l’importo prestato, la data, la durata e la modalità di rimborso del prestito e l’ammontare degli interessi se previsti, vale come prova davanti all’Agenzia delle Entrate e al Fisco qualora chiedessero chiarimenti delle manovre finanziarie e davanti al giudice in caso di mancato rimborso
  • epistolari, che avvengono per corrispondenza e il contratto scritto da uno dei due soggetti deve essere inviato all’altro per la firma
  • prestiti tra privati con cambiali, che permettono l’esecuzione forzata del rimborso

Potrebbe interessarti leggere anche: “Prestito non pagato” / “Prestito non restituito: come riavere il denaro prestato?

Prestiti tra privati regolamentati

In questi finanziamenti sono coinvolti tre soggetti: il creditore che presta denaro, il debitore che lo riceve e una piattaforma di social lending che permette l’incontro tra i due soggetti.

In questo caso i soggetti non hanno nessuna relazione la piattaforma serve proprio a garantire che l’affare che hanno concluso sia serio e conveniente per entrambe le parti. Si tratta infatti di prestiti tra privati seri e convenienti e di prestiti tra privati sicuri in quanto sono supervisionati dalla Banca d’Italia.

A tal proposito leggi anche: “Prestiti convenienti

Prestiti Tra Privati Sicuri

Di argomento simile leggi anche: “Privato presta soldi in giornata” / “Prestito urgente in giornata” / “Prestiti tra familiari” / “Prestiti tra coniugi

Prestiti tra privati senza garanzie

Di fatto i prestiti tra privati sono prestiti senza garanzie perché non essendoci di mezzo gli istituti finanziari non sono richieste particolari condizioni per poterli ottenere.

Si tratta di una modalità di finanziamento super sicura basata su un sistema di rating che assicura al creditore di essere rimborsato e di evitare il rischio di insolvenza: ad ogni richiesta di prestito gli intermediari finanziari consultano la centrale dei rischi per verificare se il debitore ha o ha avuto problemi problemi legati ai pagamenti. Una volta controllato il passato creditizio, alla richiesta viene attribuito un punteggio di rischio e in base a questo il creditore decide se accettare o meno la richiesta.

Ma anche il debitore ha grandi vantaggi. Tra tutti spiccano i tassi di interesse molto più bassi di quelli imposti dagli istituti di credito e i tempi di erogazione molto ridotti.

A tal proposito leggi anche: “Prestiti convenienti” / “Prestiti veloci

Prestiti tra privati online: dove richiederli?

I prestiti tra privati si richiedono comodamente online, dove è possibile trovare i più grandi marketplace per il social lending.

In realtà in Italia questi marketplace sono ancora poco diffusi ma consigliamo di utilizzare Smartika, ad oggi quello più diffuso, Prestiamoci e Soisy. Tutti e tre funzionano previa registrazione e identificazione del debitore e garantiscono la tutela del creditore.

Sono davvero remote le possibilità che il debitore sparisca nel nulla senza aver rimborsato il creditore.

Smartika Prestito

Il prestito tra privati Smartika è una modalità completamente nuova di gestire i finanziamenti dalle persone alle persone in modo facile, veloce e in totale sicurezza grazie all’efficiente sistema di controlli che le società di social lending riescono a garantire.

Con un prestito Smartika puoi ottenere dai 1.000 ai 20.000 euro da rimborsare in comode rate mensili grazie a piani di ammortamento totalmente personalizzabili che variano dai 12 agli 84 mesi.

Prestiti tra privati con bonifico

Un’altra possibilità di prestare denaro tra privati è quella di ricorrere all’utilizzo del bonifico, molto comune soprattutto in caso di prestiti ad amici o parenti.

In questo caso l’aspetto più importante su cui concentrarsi è la causale: devi necessariamente giustificare il motivo per cui si passa denaro da un conto ad un altro in modo da evitare sconvenienti disguidi o bisogni di chiarimento di natura fiscale da parte dell’Agenzia delle Entrate. Il vantaggio di fare prestiti tra privati con bonifico è legata alla tracciabilità della transazione, obbligatoria per legge nel caso di importi superiori ai 2.000 euro.

Consigliamo anche di redigere sempre una scrittura privata tra le parti che indichi la data di prestito, l’importo prestato, le modalità di rimborso e la cifra da rimborsare, i dati personali di creditore e debitore e il metodo di pagamento da utilizzare.

Quali requisiti sono necessari per i prestiti tra privati?

Le piattaforme di social lending richiedono requisiti fondamentali per iscriversi:

  • essere una persona fisica
  • avere tra i 18 e i 75 anni
  • essere cittadino italiano
  • aver maturato almeno 6 mesi di contratto se sei un lavoratore dipendente o 24 se sei un lavoratore autonomo
  • essere intestatario di un conto corrente