Prestito con Contratto a Progetto

Se lavori presso un’azienda con un contratto di collaborazione e hai bisogno di ottenere della liquidità in più con cui affrontare delle spese programmate o improvvise, la strada potrebbe essere un po’ in salita per te. Vedersi concedere un prestito con contratto a progetto dagli istituti di credito, infatti, non è facilissimo ma hai delle possibilità.

Continua a leggere il nostro approfondimento per ottenere tutte le informazioni utili in merito e, se a fine lettura hai ancora dubbi o domande da farci, lascia un commento. Ti risponderemo appena possibile!




Prestiti per lavoratori con contratto a progetto: perché è difficile ottenerli

I prestiti per chi ha contratto a progetto sono complicati da ottenere perché, di fatto, il contratto a progetto consiste in una collaborazione limitata alla realizzazione di un lavoro più o meno lungo ordinato dal committente.

Il guadagno, dunque, è limitato ad un progetto definito e non si ha la certezza di cosa potrebbe succedere in seguito. Una volta finito il progetto di lavoro potrebbe succedere anche di rimanere senza un lavoro per un periodo di tempo prolungato, durante il quale si potrebbero avere delle difficoltà a rimborsare il debito contratto.

Ecco perché banche e finanziarie sono molto restie ad erogare prestiti a lavoratori con contratto a progetto: il possibile rischio di ritardo nei pagamenti o addirittura di insolvenza è troppo elevato per loro.




Prestito contratto a progetto: si può richiedere?

Tuttavia non darti per vinto perché alcune speranze ci sono!

Essendo di fatto un contratto di lavoro a termine, il prestito con contratto a progetto è parificabile ad un prestito con contratto determinato. Ciò significa che può essere ottenuto a patto che la durata del finanziamento richiesto sia minore della durata del contratto di lavoro.

Per fare un esempio pratico: se il tuo contratto di lavoro a progetto ha una durata prevista di 2 anni, ovvero 24 mesi, avrai buone possibilità di ottenere un piccolo prestito con piano di ammortamento di durata inferiore a questi 24 mesi.

Proprio per questo motivo i prestiti con contratto a progetto sono generalmente finanziamenti di piccola entità che ti permettono di ottenere importi piuttosto limitati.

Prestito con contratto a progetto

Di argomento simile potrebbe interessarti anche: “Prestiti con contratto apprendistato” / “Prestiti per neoassunti

A chi richiedere prestiti contratto a progetto

Tra gli enti creditori che offrono le offerte più vantaggiose per i lavoratori a contratto ci sono:

  1. Agos Ducato
  2. Directa Fin, che ti permette di ottenere fino a 5.000 euro senza pagare spese di istruttoria
  3. Intesa San Paolo grazie al prestito Superflash dedicato anche ai lavoratori atipici

Alternative ai prestiti con contratto a progetto

Se, anche dopo svariate richieste in differenti istituti di credito, ottenessi come risposta quella del prestito rifiutato, di seguito ti indichiamo alcune valide alternative che potrebbero essere un po’ più semplici da ottenere ma ugualmente valide: