Prestito Obbligazionario

Il prestito obbligazionario è una forma di finanziamento a medio-lungo termine che utilizzano le società di capitali quando si trovano in un periodo di difficoltà economica. Se anche la tua sta affrontando un periodo particolarmente difficile e hai bisogno di liquidità immediata ti consigliamo di leggere il nostro approfondimento in cui ti spiegheremo come funzionano i prestiti obbligazionari e come puoi emetterli.

Qualora avessi ulteriori domande puoi lasciarci un commento e risponderemo nel minor tempo possibile.

Prestiti obbligazionari cosa sono?

Il prestito obbligazionario è un prestito che le società non richiedono a banche e finanziarie come avviene per i normali prestiti personali ma a investitori pubblici (persone fisiche, enti o altre società).

Come funzionano? L’azienda o l’istituto di credito intermediario emettono delle obbligazioni che vengono comprate dagli investitori, che così sottoscrivono una quota del prestito stesso. In cambio la società ripaga ai suoi creditori la somma investita e gli interessi maturati nel tempo.

La vera particolarità del prestito obbligazionario è che il rimborso del capitale avviene in un’unica rata alla scadenza del finanziamento, mentre il rimborso degli interessi avviene periodicamente con scadenze prefissate durante l’intero piano di ammortamento.

Ma quanto rende un prestito obbligazionario? Il rendimento dipende da vari fattori quali il tasso nominale dei titoli emessi, il loro prezzo di emissione e il loro prezzo di rimborso. Possiamo dire che in linea generale richiedere prestiti obbligazionari è una buona soluzione per ottenere immediatamente liquidità da investire nuovamente nell’azienda.

Tipi di prestiti obbligazionari

Il tipo di prestito obbligazionario dipende dal valore nominale delle obbligazioni, dal prezzo con cui vengono emesse e dal rapporto tra questi due fattori. In base a ciò si possono avere tre tipi di prestito obbligazionario:

  1. alla pari quando i due valori coincidono
  2. sotto la pari quando il valore nominale è maggiore del prezzo di emissione
  3. sopra la pari quando il prezzo di emissione è maggiore del valore nominale

Come avviene l’emissione prestito obbligazionario?

Quando una società vuole emettere un prestito obbligazionario deve necessariamente avere il consenso da parte di tutta l’assemblea aziendale. Se non c’è l’approvazione di tutto il consiglio amministrativo, non è possibile procedere con il finanziamento.

Non appena si ha il via libera all’operazione da parte di tutti i membri del consiglio, bisogna formulare il programma del prestito obbligazionario attraverso cui si prendono decisioni importanti come:

  • a quanto ammonta l’importo totale del prestito
  • quanto dura il piano di ammortamento
  • quali sono i tassi d’interesse

L’emissione prestito obbligazionario va sempre accompagnata dalla deposizione in tribunale di una delibera ufficiale.

prestito obbligazionario

Potrebbe interessarti leggere anche: “Finanziamenti agricoltura” / “Prestiti aziendali” / “Prestito partecipativo

Chi può emettere un prestito obbligazionario?

Ricordiamo che ai prestiti obbligazionari possono ricorrere solamente le società di capitali:

  1. società a responsabilità limitata (S.r.l.) che richiedono un prestito obbligazionario srl
  2. società per azioni (S.p.A.) che utilizzano il prestito obbligazionario spa
  3. società in accomandita per azioni (S.a.p.a.)

Per il primo tipo di aziende non sono imposti limiti quantitativi al prestito; per gli altri due tipi il valore del finanziamento non può superare il doppio del capitale sociale e delle riserve che risultano in base all’ultimo bilancio approvato dal consiglio amministrativo.

Regolamento prestito obbligazionario: che cosa indica?

Tutti i prestiti obbligazionari richiedono la formulazione di un regolamento specifico all’interno del quale siano indicate:

  • le caratteristiche principali dei titoli obbligazionari emessi
  • le modalità di emissione del prestito
  • il prezzo di emissione del prestito
  • il valore nominale di ogni obbligazione
  • le modalità con cui sarà rimborsato il prestito

Come avviene il rimborso prestito obbligazionario?

Le obbligazioni comprate dagli investitori vengono rimborsate in base al piano di ammortamento scelto, che può prevedere:

  • rimborso con estrazione a sorte
  • rimborso graduale del valore nominale
  • rimborso totale a scadenza
  • acquisto sul mercato