Carte di Credito Senza Busta Paga

Spinto dalla comodità e dalla velocità dei pagamenti fisici e virtuali tramite carta di credito, vorresti chiedere alla tua banca di concedertene una ma non hai un reddito fisso e dimostrabile?

Niente paura, abbiamo la soluzione perfetta anche per te. In questo articolo parleremo proprio di carte di credito senza busta paga e ti spiegheremo quali requisiti devi avere per ottenerne una senza il rischio che non ti venga concessa e come avanzare la tua richiesta.

Come funzionano le carte di credito

Con una carta di credito hai la possibilità di fare degli acquisti attraverso un fido che ti viene anticipato dal tuo istituto di credito e di saldarne il pagamento solo il mese successivo utilizzando i soldi che hai sul conto corrente. Di fatto, trattandosi di una specie di prestito, gli istituti creditori devono fare degli accertamenti su di te e sulla tua situazione creditizia prima di poterti concedere l’erogazione della carta, che viene concessa solo se sei ritenuto idoneo ad averla.

Per poterti rilasciare la carta di credito ti vengono richieste delle garanzie con cui gli istituti di credito si tutelano dal possibile rischio di insolvenza. Tra le principali garanzie c’è la presenza di un documento attestante il reddito (busta paga o cedolino pensionistico) così che gli istituti di credito sappiano che hai liquidità sufficiente ogni mese a saldare l’importo che ti prestano con il plafond.

Ma cosa si può fare se non hai un reddito dimostrabile ma vuoi lo stesso possedere una carta di credito? La soluzione migliore è quella di richiedere carte di credito senza reddito dimostrabile.

Carta di credito online senza busta paga

Sempre più enti finanziari oggi concedono carte di credito online senza busta paga e questa scelta, proprio come è avvenuto anche per i prestiti senza busta paga, è stata una scelta quasi forzata dettata dalla necessità di rispondere anche ai bisogni di chi non ha un’occupazione a causa della difficile situazione lavorativa che in Italia stiamo affrontando.

Tra le principali alternative alla classica carta di credito troviamo la carta revolving senza busta paga, che ti permette di fare le classiche operazioni di prelevamento, pagamento online o offline e bonifico.

Un’altra possibile soluzione è quella di ricorrere alle carte di credito prepagate ottenibili senza alcuna garanzia particolare perché funzionano solo previa ricarica da parte dell’intestatario.

Chi non ha un reddito dimostrabile potrebbe faticare un po’ per ottenere questo particolare tipo di carte, ma non è impossibile se pur non avendo uno stipendio dimostri di avere un’altra forma di entrata costante nel tempo come potrebbe essere un assegno di mantenimento, un affitto o una cospicua eredità.

Migliori carte di credito senza busta paga

Tra le migliori carte di credito senza garanzie troviamo:

  1. Conto Hello Bank
  2. Conto Adesso di Credit Agricole
  3. Viabuy

Una menzione a parte meritano le migliori carte revolving senza reddito dimostrabile che sono:

  1. Carta Easy Compass
  2. Carta Aura Findomestic
  3. Carta Flexia Unicredit
  4. Cartattiva Agos

Si tratta di tipi di carta di credito senza reddito dimostrabile con le stesse comodità delle normali carte. Tra gli svantaggi, però, dobbiamo segnalare gli elevati costi di gestione delle carte di credito con fido senza busta paga e il fatto che siano ancora in molti, purtroppo, a non accettarle come metodo di pagamento.

Carte di Credito Senza Busta Paga

Potrebbe interessarti leggere anche: “Carte di credito gratuite” / “Carte di credito senza conto corrente” / “Comprare a rate senza busta paga” / “Carte di credito per protestati

Come avere una carta di credito senza busta paga?

Richiedere carta di credito senza busta paga è molto semplice: puoi rivolgerti direttamente in filiale o online e in entrambe i casi devi presentare i documenti necessari:

  • documento d’identità
  • codice fiscale
  • documento di reddito.

Appena l’istituto di credito riceve la tua richiesta carta di credito senza busta paga, analizza la tua situazione economica e creditizia per valutare se sei idoneo o meno all’erogazione delle carte di credito senza reddito e, in caso di esito positivo, quale sia il plafond mensile più adatto a te.

I tempi per approvare la tua domanda variano in base all’ente finanziario cui decidi di rivolgerti. Di solito sono necessari solo pochi giorni di attesa, dopo i quali le carte di credito senza busta paga vengono spedite direttamente a casa di chi ne ha fatta richiesta o diventano disponibili allo sportello.

Proprio per il fatto che si tratta di carte di credito senza stipendio, gli istituti di credito vanno incontro ad un rischio maggiore di possibile insolvenza e tendono a concedere una linea di credito più bassa di quanto avviene in condizioni normali.