Carta Prepagata Ricaricabile

La carta prepagata ricaricabile è un prodotto creditizio molto utile e soprattutto facile da ottenere per chiunque desideri fare acquisti online ed in negozio in tutta sicurezza.

Se sei interessato a richiederne una e vuoi avere maggiori informazioni su come funziona e come si ricarica o vuoi sapere chi può possederne una, continua a leggere il nostro approfondimento sempre aggiornato con le ultime novità.




Come funziona una carta di credito prepagata?

La carta prepagata, anche detta carta ricaricabile, funziona praticamente come fosse un borsellino virtuale in cui viene conservato il denaro per poi spenderlo e utilizzarlo a proprio piacimento in un secondo momento.

Il suo funzionamento è lo stesso di quello di una normale carta attraverso cui è possibile compiere pagamenti elettronici senza l’obbligo di avere un conto corrente ad essa collegato, proprio come si verifica per le carte di credito senza conto corrente.

L’importo spendibile è vincolato all’ammontare di denaro caricato sulla carta: una cifra di valore pari alla spesa affrontata viene prelevata ogni volta in cui si utilizza la carta. Questa operazione può essere ripetuta fino all’esaurimento dei soldi caricati. Se non si effettua la ricarica o l’importo caricato risulta insufficiente per le spese previste, la carta viene respinta e il pagamento non va a buon fine.




Come ricaricare carta prepagata

Una volta saputo come funziona questo tipo di prodotto, è normale chiedersi come mettere soldi su carta prepagata.

La ricarica carta prepagata avviene versando in anticipo all’istituto di credito che ha emesso la carta la somma che si desidera utilizzare. Come avviene il versamento? Si può fare online, allo sportello o tramite un bonifico.

E’ anche possibile ricaricare carta prepagata di un’altra persona, opzione a cui molto spesso ricorrono i genitori che hanno deciso di utilizzare le carte prepagate ricaricabili come metodo per gestire la paghetta settimanale o mensile dei propri figli.

Chi può richiedere una carta di credito ricaricabile?

In linea generale dobbiamo dire che non sono richiesti requisiti particolari per poter richiedere ed ottenere carte ricaricabili, caratteristica che le rende facilmente concedibili anche a chi ha difficoltà ad accedere ai più tradizionali prodotti di credito come i giovani e i lavoratori atipici.

E’ possibile richiedere anche una carta prepagata per minori a patto che tali carte prepagate per minorenni siano intestate ad un genitore che faccia da garante.

Solitamente tali carte vengono richieste per effettuare:

  • pagamenti sicuri nei negozi
  • pagamenti sicuri online
  • prelievi agli ATM

Prima di concedere una carta prepagata ricaricabile gli istituti di credito sono tenuti a verificare il documento d’identità e il codice fiscale di chi ne fa richiesta.

Carta prepagata ricaricabile

Potrebbe interessarti leggere anche: “Carta Aura Findomestic” / “Prestito senza conto corrente” / “Conto corrente per protestati

Costi carta prepagata online

Il costo delle carte prepagate ricaricabili dipende dall’istituto di credito a cui si fa la richiesta.

Generalmente si deve pagare subito un costo di attivazione, a seguito del quale è possibile effettuare una prima ricarica di importo pari a quanto richiesto dall’istituto di credito.

Le carte di credito ricaricabili sono economiche perché prevedono solo minimi costi di ricarica e prelevamento del denaro e non sono imposti canoni mensili di utilizzo.

Tipi di carta prepagata ricaricabile

Le carte di credito prepagate, che possono appartenere indifferentemente al circuito Visa o Mastercard, sono di varie tipologie:

  1. carte prepagate ricaricabili tradizionali utilizzabili solo previa ricarica allo sportello dell’istituto di credito che le ha concesse o a qualsiasi ricevitoria autorizzata
  2. carta prepagata usa e getta, che già al momento dell’acquisto contiene un credito limitato utilizzabile solo fino ad esaurimento e solo presso il negozio o servizio che l’ha emessa
  3. carte prepagate contactless Mastercard, da usare come abbonamento ai mezzi pubblici
  4. carta prepagata con iban, conosciuta anche col nome di carta conto, che prevede tutti i servizi offerti anche da un tradizionale conto corrente come l’accredito della pensione o dello stipendio, la domiciliazione delle bollette o l’emissione di bonifici

Migliore carta prepagata

Se desideri fare un confronto carte prepagate migliori, ti mettiamo a disposizione una tabella in cui sono riportate le carte ricaricabili più vantaggiose e richieste in Italia.

CIRCUITOCANONELIMITE SPESALIMITE PRELIEVO
HYPEMastercardGratis2500€/giorno 250€/giorno
N26MastercardGratis 5000€/giorno 2500€/giorno
POSTEPAYMastercard/VisaA pagamento 3500€/giorno 250€/giorno
VIABUY Mastercard A pagamento 2400€/giorno 2400€/giorno